SCATTI D’ANZIANITA’ PRECARI: RIPARTONO I RICORSI

4 Marzo 2013

RSS
Facebook
Google+
https://www.cobascuolatorino.it/2013/03/scatti-danzianita-precari-ripartono-i-ricorsi-3">
Twitter

Dopo il Tribunale, anche in Corte d’Appello hanno avuto successo i ricorsi presentati dai COBAS SCUOLA di TORINO per ottenere dal M.I.U.R. il risarcimento dei danni a favore dei precari, docenti e A.T.A., a causa della illegittima disparità di trattamento economico subita negli anni rispetto ai docenti di ruolo.

L’avv. Alessio Ariotto ha discusso varie cause che si sono concluse allo stesso modo: condanna del Ministero a pagare le differenze stipendiali e le spese legali dei due gradi di giudizio. Una seria batosta per il M.I.U.R. se moltiplicata per tutte le vertenze ancora da discutere!!

 

Ora sarà possibile cominciare a chiedere il pagamento per tutti quelli che hanno già presentato ricorso e vinto e nel contempo rilanciare la campagna: solo una tempesta di ricorsi e di condanne obbligherà il nuovo Ministro a cambiare strada e rispettare i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori della scuola!!

 

Documenti da presentare:

 

  • I contratti a tempo determinato (almeno dall’anno scolastico 2006/2007)

  • Una copia della carta d’identità e del codice fiscale.

 

Confermiamo che il ricorso è riservato agli iscritti Cobas (e a chi, chiaramente, intende iscriversi) e che i Cobas stessi si faranno carico delle spese legali.

 

Mentre il contributo unificato, è fissato in 50,00 euro.

 

 

Chi volesse presentare ricorso può rivolgersi presso la sede di via S. Bernardino 4 il Martedì, Giovedì e Venerdì dalle ore 17,00 alle 19,00, telefonare allo 011334345 o inviare una mail a: cobas.torino@yahoo.it

 

Anteprima Pdf:

38 comments on “SCATTI D’ANZIANITA’ PRECARI: RIPARTONO I RICORSI

Comments are closed.