Permessi straordinari per diritto allo studio (150 ore). Presentazione delle domande per l’anno solare 2019

24 ottobre 2018

RSS
Facebook
Google+
https://www.cobascuolatorino.it/2018/10/permessi-straordinari-per-diritto-allo-studio-150-ore-presentazione-delle-domande-per-lanno-solare-2019">
Twitter

Con riferimento all’oggetto, si forniscono le indicazioni per la presentazione delle istanze da parte del personale interessato.

 

1) CORSI PER I QUALI E’ POSSIBILE RICHIEDERE I PERMESSI

Possono essere richiesti permessi per la frequenza e preparazione dei relativi esami di corsi finalizzati al conseguimento di: titolo di studio proprio della qualifica di appartenenza e di qualificazione professionale, compresi i corsi di abilitazione e di specializzazione per l’insegnamento su posti si sostegno, corsi comunque riconosciuti nell’ambito dell’ordinamento scolastico: diploma di laurea triennale o specialistica (o titolo equipollente) o di istruzione secondaria , titolo post-universitario;

2) PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Il personale che intende richiedere i permessi retribuiti per diritto allo studio – anno solare 2019 – deve presentare la domanda, esclusivamente tramite la scuola di servizio, utilizzando il modello allegato che deve essere riprodotto in unico foglio (fronte-retro) MOD. A/2019
Le scuole dovranno acquisire al protocollo le domande e dovranno farle pervenire a quest’Ufficio, in formato cartaceo, con lettera di trasmissione e in unico plico entro e non oltre il 15 novembre 2018, trattenendo agli atti le copie per i successivi adempimenti e accertamenti.
Si sottolinea la necessità che i dirigenti scolastici appongano formale “visto” in calce alle domande prodotte dal personale dipendente ad attestazione di quanto dichiarato dall’interessato in ordine alla posizione giuridica (natura e durata del contratto di lavoro) e all’orario di servizio prestato.
Ai fini della redazione della graduatoria le istanze devono contenere tutte le informazioni indicate nel modulo/ domanda, compresa l’autodichiarazione ai sensi del DPR 445/2000 (II pag. del modulo).
Si comunica, pertanto, che saranno escluse le istanze che non riportino correttamente i dati richiesti, nella I e II facciata del modulo/domanda, in quanto, trattandosi di graduatoria a cui può accedere solo il 3% dell’organico provinciale, non sarà possibile effettuare integrazioni successive.
Gli elenchi degli ammessi a fruire dei permessi saranno diffusi entro il 20 gennaio 2019 e pubblicati all’Albo di quest’Ufficio http://www.istruzionepiemonte.it/torino/
I dirigenti scolastici, sulla base dei suddetti elenchi e nel rispetto delle disposizioni contrattuali, dovranno provvedere alla materiale concessione dei permessi, all’acquisizione della debita certificazione a conferma di quanto dichiarato dagli interessati e dovranno porre in essere gli adempimenti previsti in caso di mancata presentazione delle certificazioni stesse.